Le insidie di Sars-CoV-2 nei suoi complessi meccanismi biologici

Si stima che siano apparsi in natura tra i 10 mila e i 300 milioni di anni fa, ma abbiamo iniziato a identificarli con precisione solo negli anni ’60 del secolo scorso quando alcuni ricercatori in Gran Bretagna e negli Stati Uniti isolarono due virus che causavano raffreddori comuni tra gli esseri umani e per il loro aspetto, che li porta ad assumere una peculiare forma simile a una corona, furono chiamati coronavirus. Fino al 2003, quando scoppiò l’epidemia di Sars, si pensava che questa tipologia di virus non potesse rappresentare un vero pericolo per l’uomo e invece l’arrivo di Sars-CoV-2 ha confermato che questa tipologia di virus può essere molto temibile. Un recente articolo di David Cyranoski su Nature ricostruisce la ipotesi sulla linea di discendenza dei coronavirus da cui proviene Sars-CoV-2 e analizza le caratteristiche che rendono questo patogeno così insidioso. Ne abbiamo parlato con l’immunologa Antonella Viola, docente dell’università di Padova e direttrice dell’Istituto di ricerca pediatrica Fondazione Città della speranza.

Leggi l’articolo completo su Il Bo Live: https://ilbolive.unipd.it/it/news/insidie-sarscov2-nei-suoi-complessi-meccanismi

Servizio di Barbara Paknazar
Montaggio di Barbara Paknazar

Segui Il Bo Live sui social!
https://www.facebook.com/ilbolive/ ► Facebook
https://twitter.com/IlBoLive ► Twitter
https://www.instagram.com/ilbolive/ ► Instagram

SARS-CoV-2カテゴリの最新記事

pocketlinehatebuimagegalleryaudiovideocategorytagchatquotegoogleplusfacebookinstagramtwitterrsssearchenvelopeheartstaruserclosesearch-plushomeclockupdateeditshare-squarechevron-leftchevron-rightleafexclamation-trianglecalendarcommentthumb-tacklinknaviconasideangle-double-upangle-double-downangle-upangle-downstar-halfstatus